Aula nel bosco “Met da Cola”

(Riserva forestale Bosco Sacro di Mergugno)

Il Patriziato di Brissago ha deciso di avviare un interessante progetto di valorizzazione a tutela delle bellezze naturali e culturali che consiste nella realizzazione di un’Aula nel Bosco, a Mergugno situato nella Costa di Mezzo, in località Met da Cola, all’entrata della Riserva forestale del Bosco Sacro di Mergugno.

Il Patriziato ha già ricevuto un importante contributo quale donazione specifica per il progetto Aula nel Bosco, un gesto riservato nei nostri confronti e forse alle volte non riconosciuto e ringraziato in maniera piena da parte nostra.

Il progetto si pone un duplice obiettivo: valorizzare il patrimonio paesaggistico presente sul territorio, nel

pregiato ambiente boschivo della Riserva forestale del Bosco Sacro di Mergugno.

L’iniziativa si prefigge molteplici obiettivi: valorizzare il patrimonio paesaggistico sul territorio comunale, promuovere nel pregiato contesto boschivo della Riserva Forestale di Mergugno attività multidisciplinari dedicate agli allievi delle scuole elementari e dell’infanzia, creare connessioni tra le attività scolastiche e quelle ricreative e istituire un luogo di osservazione della specie e per studi botanici.

I bambini, attraverso svariate proposte di escursioni e attività di animazione sul territorio che toccano tutti gli aspetti del patrimonio culturale, storico, ambientale e paesaggistico, avranno la possibilità di conoscere e comprendere le funzioni del bosco nel suo insieme, fra le quali la conservazione della biodiversità, e di stabilire una relazione emotiva con l’ambiente e in particolare con l’habitat circostante.

L’educazione ambientale costituisce un pilastro importante nel percorso educativo di un bambino, tanto nella scuola dell’infanzia quanto in quella elementare, e gli ambienti naturali sono il punto di partenza per avvicinare gli allievi alla natura. Le attività svolte in un ambiente naturale come l’aula nel bosco contribuiscono allo sviluppo di una coscienza ecologica sensibile al rispetto della natura, alla sua preservazione e ai problemi ambientali legati all’utilizzo sostenibile delle risorse limitate di cui disponiamo.

La costruzione in legno massiccio, è formata da travi squadrate con una sezione di cm 15x20, incastrate a pettine fra loro, in modo da evitare il più possibili infiltrazioni d’aria e acqua.

La struttura formerà un grande locale, adatto a diversi usi, ma in particolare alla scuola che potrà approfittarne per lezioni in classe abbinate a quelle all’aperto nei boschi adiacenti.